luglio 28, 2016

Adulti – Anziani

Durante il processo di invecchiamento, preferiresti semplicemente esistere oppure vivere ogni esperienza sempre al massimo? Vuoi agire attivamente e con la massima energia nella tua vita?

Il punto in cui ti trovi oggi è il risultato delle convinzioni, delle azioni e dei comportamenti tenuti fino a ieri e la direzione in cui ti stai muovendo nella vita dipende dalle convinzioni, dalle azioni e dai comportamenti scelti a partire da oggi!
Vivere una vita sempre attiva significa adottare uno stile di vita sano, che ti spinga a creare e vivere la vita che vuoi tu, completamente e continuamente connessa alla tua mente, al tuo corpo e al tuo spirito!

In Italia, l’aspettativa media di vita è cresciuta moltissimo in un periodo di tempo relativamente breve. Si parla di oltre 40 anni nell’ultimo secolo: siamo stati abituati a credere che questo sia dovuto esclusivamente alle migliori soluzioni mediche. Quello della medicina è un servizio vitale, specializzato nelle diagnosi e nei trattamenti di sintomi, malesseri e malattie.
L’assenza di una malattia o di un fastidio, però, non significa godere di ottima salute!
Le ricerche hanno, infatti, dimostrato che, per quanto riguarda l’aumento di circa 30 anni dell’aspettativa di vita, le cure mediche hanno contribuito per il 15%, mentre fattori legati allo stile di vita hanno contribuito per ben l’85%.
Quindi, la lunghezza e la qualità della vita dipendono da fattori di cui hai il totale controllo!

Una domanda ragionevole da porsi basandosi sui risultati di queste ricerche è: “Cosa posso fare per migliorare ogni giorno la qualità della mia vita?

Le ricerche hanno dimostrato che non integrando pienamente le esperienza della vita e creando sublussazioni durante la fase dell’invecchiamento, si generano danni ai cromosomi, oltre alla perdita di forza nei muscoli di tutto il corpo e la diminuzione della memoria. Vivere più a lungo è meraviglioso, ma la qualità di questi anni in più deve essere considerata fondamentale!

Come possiamo sostenere al meglio il bambino che vive dentro di noi nel corso della nostra vita?
Le ricerche hanno dimostrato che la chiropratica gioca un ruolo fondamentale, offrendo rimedi per varie patologie, fra cui, per esempio, la fastidiosa infiammazione del nervo vago!
Le cause che portano il nervo vago ad infiammarsi sono, per esempio, un’alimentazione molto grassa, lo stress o anche degli stati d’ansia: i sintomi del nervo vago comprendono, fra gli altri, anche la nausea, il vomito, le vertigini e il mal di testa. Con la chiropratica si può intervenire attivamente, limitando la portata di questi malesseri: i trattamenti agiscono, infatti, sul sistema nervoso, strumento di comunicazione di tutto il nostro organismo, ripristinando una condizione di totale equilibrio e serenità!

Gli adulti  – e gli anziani – che partecipano regolarmente a sedute chiropratiche:

  • si allenano con più forza
  • hanno meno bisogno di ricoveri
  • hanno una migliore condizione di salute generale
  • hanno meno bisogno di medicine
  • con meno probabilità andranno in casa di riposo
  • sono più attivi all’interno della comunità

La qualità della tua vita e della tua salute dipendono anche e soprattutto dalle scelte che fai oggi: sii attivo e adotta uno stile di vita sano che aumenterà la tua aspettativa di vita e regalerà più vita ai tuoi anni!
Ci piacerebbe avere l’opportunità di mostrarti come migliorare la tua salute presso il nostro centro chiropratico a Torino Optimal Living!